Qua sopra nell'articolo del 2020 un esempio di calcolo di speranza matematica (Lezione 42) basata sulla concezione soggettiva della probabilità (Lezione 32).

DISPENSA

"Le 64 Pillole - Matematica per Farmacia"

DATI UFFICIALI E STATISTICHE SULL'EPIDEMIA NEL MONDO
DATI UFFICIALI E STATISTICHE SULLE VACCINAZIONI NEI VARI STATI.
DATI UFFICIALI E STATISTICHE SULL'EPIDEMIA IN ITALIA e in particolare si segua la slide (44 attualmente) sull'incidenza nelle varie province italiane.
DATI UFFICIALI E STATISTICHE SULL'EPIDEMIA IN EUROPA E NEL MONDO sul sito dell'ECDC, European Centre for Disease Prevention and Control

VERSIONE PIU' RECENTE DELLA DISPENSA

Una versione precedente della dispensa
Una versione ancora precedente
Una versione ancora precedente
Versione 2020-2021 (ma si consigliano le versioni successive).
Versione 2019-2020 (ma si consigliano le versioni successive).
Versione 2018-2019 (ma si consigliano le versioni successive).
Versione 2017-2018 (ma si consigliano le versioni successive).

E' STATO (FINORA) SCRITTO IL FORMULARIO DELLE LEZIONI DALLA 49 IN POI, ALLA FINE DELLE LEZIONI STESSE.


* * * NOTIZIE DELL'ULTIMA ORA e quesiti associati * * *

Lettera (26 settembre 2020) del direttore di The Lancet sul Covid-19.

"assolto ieri dal tribunale di Napoli nel corso di un altro processo di cui in Italia in passato si parlò tantissimo: il cosiddetto scandalo degli emoderivati, cioè del sangue infetto. Il procedimento, che tra numerose traversie è durato 23 anni, si è concluso con l’assoluzione di Poggiolini e di nove dirigenti e tecnici del gruppo farmaceutico Marcucci, tutti accusati di omicidio colposo plurimo per via delle morti che sarebbero state causate da trasfusioni di sangue infetto su cui né le case farmaceutiche né il ministero avrebbero vigilato a sufficienza.
Lo scandalo degli emoderivati infetti fu un caso internazionale che riguardò migliaia di persone malate di emofilia, una malattia che causa un difetto nella coagulazione del sangue. In tutto il mondo migliaia di persone furono contagiate dal virus HIV e da quello dell’epatite C a causa delle trasfusioni di plasma infetto e altri prodotti derivati da quel sangue. Diverse aziende farmaceutiche internazionali furono accusate di aver sottovalutato e nascosto il problema, e negli anni sono emersi documenti interni che dimostrano la consapevolezza e il coinvolgimento di funzionari e dirigenti.
In Italia l’inizio dello scandalo coincise con le inchieste di Tangentopoli. Poggiolini venne accusato e successivamente condannato per numerosi episodi di corruzione e concussione, e nella sua villa furono trovate opere d’arte di grande valore, lingotti d’oro e monete antiche (alcuni nascosti nell’imbottitura dei divani)." (Da: Il Post, 26 marzo 2019, letto il 17 febbraio 2020). Secondo l'avvocato, l'imputato non c'entra, e potrebbe ben essere così. Difficile invece qualificare queste altre parole - peraltro anch'esse plausibilmente vere: "Questo - aggiunge l'avvocato - al netto di ogni considerazione, sull'assenza totale di qualsiasi elemento probatorio concreto per ritenere sussistente un rapporto di causalità tra le infezioni e i decessi" (Da: Sky Tg24, 25 marzo 2019, letto il 17 febbraio 2020).

Lo stato della sanità in Italia - 2 dicembre 2019 - Ufficio Parlamentare di Bilancio

ANSA: "Allarme rosso per infezioni prese in ospedale, 49 mila morti l'anno" "Allarme rosso per la mortalità causata dalle infezioni ospedaliere: si è passati dai 18.668 decessi del 2003 a 49.301 del 2016. L'Italia conta il 30% di tutte le morti per sepsi nei 28 Paesi Ue. Il dato emerge dal Rapporto Osservasalute 2018"

Sulla farmacopea europea. The 10th Edition of the Ph. Eur. was released in July 2019 and will be updated with eight periodic supplements over the following three years (10.1 to 10.8).
Indice in inglese.
Quante voci ha, circa, da Abacavir sulfate a Zuclopenthixol decanoate? Quante fanno riferimento all'omeopatia? Qual è la percentuale?

Ritrovato uno scritto inedito di Galeno; e nuovi scavi presso il suo laboratorio farmaceutico nella Roma del II secolo.

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, Serie Generale - Anno 160, Numero 267, del 14 novembre 2019, nel Decreto 5 novembre 2019 del Ministero dell'Economia e delle Finanze, leggiamo: "Vista la nota del Presidente dell’Istituto nazionale di statistica (ISTAT) n. 2768968/19 del 16 ottobre 2019, con cui si comunica che la variazione della speranza di vita all’età di sessantacinque anni e relativa alla media della popolazione residente in Italia ai fini dell’adeguamento dei requisiti di accesso al pensionamento con decorrenza 1° gennaio 2021 corrispondente alla differenza tra la media dei valori registrati negli anni 2017 e 2018 e il valore registrato nell’anno 2016 è pari a 0,021 decimi di anno".
A quanti giorni corrisponde quell'aumento di speranza di vita media residua a 65 anni?
(Si tratta, ovviamente, di questione connessa anche a fattori medici e farmaceutici, oltre che sociali, politici e geopolitici; la spesa farmaceutica statale è in enorme diminuzione negli ultimi anni, pare ridotta del 70 percento in un decennio).

Rai Report, documentario televisivo del 28 ottobre 2019 sulla fabbricazione dei farmaci.

Da AIFA - Agenzia Italiana del Farmaco, su ranitidina: L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha disposto il ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva di tutti i lotti di medicinali contenenti il principio attivo ranitidina prodotto presso l’officina farmaceutica SARACA LABORATORIES LTD - India. Il motivo è la presenza, in alcuni di questi lotti, di un’impurezza denominata N-nitrosodimetilammina (NDMA) appartenente alla classe delle nitrosammine, già rilevata nel 2018 in una classe di farmaci anti-ipertensivi (sartani). In questi casi le autorità sanitarie operano secondo il principio di precauzione, che prevede di ridurre al minimo i rischi per il paziente, limitando l’esposizione alla sostanza potenzialmente dannosa. A scopo precauzionale, l’AIFA ha anche disposto il divieto di utilizzo di tutti i lotti commercializzati in Italia di medicinali contenenti ranitidina prodotta da altre officine farmaceutiche diverse da SARACA LABORATORIES LTD, in attesa che vengano analizzati.
Da WebMed:
"Earlier this year Valisure, an online pharmacy that tests all medications before dispensing them, found carcinogens in blood pressure medications. Now they’ve found a different one, NDMA, in ranitidine. It appeared in every batch they tested, from every manufacturer, and often at astonishing levels. The FDA’s permissible daily intake limit is 96 nanograms. Valisure said it followed an established testing protocol and found quantities in excess of 2 million nanograms per tablet. When they adjusted their testing methods to copy conditions inside the human stomach, they found around 300,000 nanograms per tablet -- less, but still more than 3,000 times higher than the FDA’s limit. “Our finding is that this is an inherent instability of the ranitidine molecule. It just falls apart into NDMA,” says David Light, CEO of Valisure. “And this isn’t just Valisure yelling about something we happened to find. The foundation of this concern has been around for decades. We’re really just connecting the dots.”"
Che numero è 3,000?
Da dove viene fuori quel numero 3,000?

Nel settembre 2019 l'EFSA ha rilasciato i nuovi LARN su vitamine e altri nutrienti: Dietary reference values (DRVs) are science-based nutrient reference values for healthy populations. They vary by life-stage and gender. They have many purposes, such as assessing the nutritional quality of diets of individuals or groups, designing diets (e.g. school meals), creating nutrition guidelines, dietary counselling, setting reference values for food labelling, and for the development of nutrition and food policies. DRVs are not nutrient goals or recommendations for individuals.
Per is sale quanto dà? (Attenzione: è necessaria l'operazione di somma).